RINASCO!

Mi volto indietro,

un ieri di solitudine,

rivedo i miei giorni di tristezza

furiosa a volte, a volte rassegnata,

un ammasso di ore lasciate passare

in una continua attesa,

in un continuo perchè.

 

Mi volto indietro,

e riassaporo tutte le mie lacrime

che ho versato per te,

il salato di quell'acqua ancora brucia

in fondo ai miei occhi.

 

Mi volto indietro e rivedo l'amore,

tutto l'amore che ti ho dato, che ti sei preso,

amore perso, amore inutile,

ma fu mai ricambiato?

Fermasti mai il battito del tuo cuore per me,

una volta, una volta soltanto?

Avesti mai bisogno di me

come io dell'aria che respiravo?

 

Mi volto di nuovo indietro,

e l'amaro mi sale in bocca,

vedo sparse qua e là tutte le ore

tutte le volte, tutti gli istanti

 che avremmo potuto essere felici,

e che tu,

a mani prodighe

hai gettato al vento, calpestando

ciò che veramente era prezioso.

 

Ma, ora, una lieve brezza si è alzata

e io lascio che mi scompigli i capelli,

un tiepido sole mi accarezza il viso

e io lascio che asciughi le mie lacrime,

diventerà un forte vento?

diventerà un sole cocente?

o lo è già?

Ciò che tu non hai colto

una mano d'amore lo proteggerà con cura,

fino a farlo diventare uno stupendo fiore,

 e io sento che,

è tornato il sorriso ad illuminare i miei occhi,

è tornato un palpito nel mio cuore infranto,

è tornata la gioia nei miei lunghi giorni,

è tornato l'amore e io... rinasco!

 

© Dolceluna - agosto 2003

 

 

Migliori Siti