PORTAMI VIA

Portami via,

dagli attimi di vita che non mi appartengono.

Portami via,

da quest'aria umida e malinconica

da questo piovigginio autunnale che opprime l'anima.

 

Portami via, amore,

da questa sottile tristezza

che non vuole abbandonarmi.

Portami via, e portami nei tuoi occhi

dove io possa rivedere il sole finalmente,

 portami nel tuo sorriso

e fammi scaldare al suo tepore.

 

Portami via da questa solitudine

che ogni volta riappare,

detestabile fedele compagna

che si avvinghia a me, inesorabile.

Portami via, ti prego,

dalla mancata gioia di giorni oscuri e nostalgici,

giorni di lacrime indecifrabili

e di struggenti ricordi.

 

Portami via, amore mio, in quella lontana isola,

in quel rassicurante rifugio,

via,

lontano dal male che ci circonda

lontano dalla cattiveria e dall'invidia,

dalla gelosia e dal dolore.

 

Portami via, amore, portami via con te,

e fammi continuare a vivere...

ma... ogni tanto

riportami qui

per ricordarmi tutto ciò che già possiedo,

e insegnami a gioirne.

 

 

© Dolceluna

17 ottobre 2004

 

Lasciami credere
che si può vivere
con la vergogna che hai di te
e delle tue illusioni,
che si potrà sognare fino all'ultimo
anche se tu lo sai...io lo so...
che le favole non esistono
ma i miracoli sì, forse accadono...!

* Marco Masini *

 

 

 

Back

 

Migliori Siti