Ero vestita d'arancio

 

Ero vestita d'arancio

quando per la prima volta

pronunciai il tuo nome.

 

Ero vestita d'arancio

quando il suono della tua voce

accarezzò il mio viso...

 

Ero vestita d'arancio

e il sole entrava prepotente nella mia stanza,

confondendo il suo colore con il mio.

 

Era venuto a spiare il mio cuore

che saltava nel petto ed arrossiva...

che di te e del tuo calore si riempiva,

e di venti lontani mi portava il sapore.

 

Ero vestita d'arancio

nel nostro primo "incontro",

... era un giorno caldo di luglio

... era ...

 

 

© Dolceluna

Milano, 12 Luglio 2007

Migliori Siti          

immagine iniziale : Galerie Cesty ke svetlu