E' mattina là fuori

 

E' mattina là fuori,

ma io sono qui

tra i rami spogli di questa stanza,

a cercare di te.

E' mattina là fuori

ma io non la sento,

sommersa dal rumore

di questa tua assenza.

Il mondo si risveglia

là fuori,

ricomincia a vivere e a correre,

e tutto travolge e disincanta,

ma io qui

tra queste lenzuola,

non voglio aprire gli occhi,

non voglio uscire

da questo rifugio.

Rimango coś, ferma

nel buio della tua mancanza

amore.

Ma il sole si alza alto là fuori...

e prepotente un raggio

riesce a cogliermi in viso.

 

© Dolceluna

Milano, 12 novembre 2005

 

 

 

Migliori Siti          

immagini di CEBARRE