CREPUSCOLO DI UN AMORE

Irrompe la bianca schiuma

prepotente contro le rocce.

Onde immense che spezzano fiori

di un giardino sfiorito da tempo.

 

Forza del mare che tutto travolge e trascina,

anche gli ultimi aneliti

di un solitario cuore.

 

Crepuscolo nel mare,

crepuscolo di un amore ormai alla deriva

come quelle barche, laggiù,

spazzate al largo dalla furia del vento

dall'imperioso infrangersi dell'acqua.

 

Ora solo l'oblio rimane...

che come mano pietosa

copre le nude verità

di un lontano e perduto amore.

 

© Dolceluna

Milano, 13 gennaio 2007

 

                          

Migliori Siti