INDEX      HOME-MENU      POESIE - DOLCELUNA   H A I K U    GUESTBOOK   PRIMA DI ANDARTENE

 

 

 

Mia piccola farfalla
che non ti chiedi
perche`sei cosi`bella
Ti prego non andare
portami con te ...
e io sento gia`spuntare
le mie ali sulle spalle

° Luci ferme°
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

V O L I ... LIBERI

...Nel cuore e nell'anima di Dolceluna ...

Ma io il pianto per te l'ho levigato

giorno per giorno come luce piena

e lo rimando tacita ai miei occhi

che, se ti guardo, vivono di stelle

* Alda Merini *

 

immagine : xBluepearlx's deviantART Gallery

 

I miei nuovi voli di LUGLIO

G I U G N O

post n. 53 - 30 Giugno 2008

 

 

  VALZER   

 

 

 

 

post n. 52 - 28 Giugno 2008

         Un dono ... per amore ... con tanto amore

 

 

 

post n. 51 - 27 Giugno 2008

 

 

 

              Io ti amo con la forza di un'anima  che, stanca di vagare,

                                             ha trovato alfine la sua quiete          

                                                      in un porto sicuro:         

                                                                        il tuo cuore       

                                                                                    D   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

post n. 50 - 23 Giugno 2008

 

 

LA NUVOLA E LA DUNA
 

 


Una nuvola giovane giovane (ma, è risaputo, la vita delle nuvole è breve e movimentata)
faceva la sua prima cavalcata nei cieli, con un branco di nuvoloni gonfi e bizzarri.
Quando passarono sul grande deserto del Sahara, le altre nuvole, più esperte, la incitarono:
"Corri, corri! Se ti fermi qui sei perduta".
La nuvola però era curiosa, come tutti i giovani, e si lasciò scivolare in fondo al branco delle
nuvole, così simile ad una mandria di bisonti sgroppanti.
"Cosa fai? Muoviti!", le ringhiò dietro il vento.
Ma la nuvoletta aveva visto le dune di sabbia dorata: uno spettacolo affascinante.
E planò leggera leggera. Le dune sembravano nuvole d'oro accarezzate dal vento.
Una di esse le sorrise. "Ciao", le disse. Era una duna molto graziosa,
appena formata dal vento, che le scompigliava la luccicante chioma.
"Ciao. Io mi chiamo Ola", si presentò la nuvola.
"Io, Una", replicò la duna.
"Com'è la tua vita lì giù?"chiese la nuvola.
"Bè.... Sole e vento. Fa un po' caldo ma ci si arrangia. E la tua?". Chiese la duna
"Sole e vento... grandi corse nel cielo". Rispose la nuvola
"La mia vita è molto breve. Quando tornerà il gran vento, forse sparirò".Aggiunse tristemente la duna.
"Ti dispiace?"chiese allora la nuvola Ola.
"Un po'. Mi sembra di non servire a niente". Si rammaricava la duna.
"Anch'io mi trasformerò presto in pioggia e cadrò. E' il mio destino". La rassicurò la nuvola.
La duna esitò un attimo e poi disse: "Lo sai che noi chiamiamo la pioggia: 'Paradiso'?".
"Non sapevo di essere così importante", rise la nuvola.
"Ho sentito raccontare da alcune vecchie dune quanto sia bella la pioggia.
Noi ci copriamo di cose meravigliose che si chiamano erba e fiori".
"Oh, è vero. Li ho visti". Disse la nuvola
"Probabilmente io non li vedrò mai", concluse mestamente la duna.
La nuvola rifletté un attimo, poi disse: "Potrei pioverti addosso io...".
"Ma morirai...".
"Tu però, fiorirai", disse la nuvola e si lasciò cadere, diventando pioggia iridescente.
Il giorno dopo la piccola duna era fiorita.

 

immagine : http://www.gerryscaccabarozzi.com/PAGINE/ITALIANO/homeita.htm

 

 

 

 

post n. 49 - 15 Giugno 2008

 

 

 

  Ho sognato che le radici di un albero

 erano le tue braccia

e io ero sdraiato

sul tuo ventre,

un lieve soffio di vento

ci avvolgeva…

 

Ho rifatto un sogno…

era dolce,

ero al centro del mondo

sentivo un profumo…

di donna….la mia donna..

R

 

 

 

Nel mio sogno sentivo

 

una leggera Raffica di vento

 

 che sfiorava la nostra pelle nuda…

 

mentre le nostre braccia

 

intrecciate come radici

 

ci cingevano forte

 

e un dolce profumo di rose

 

dal… centro del mondo

 

si diffondeva intorno a noi…

 D   

 

 

post n. 48 - 11 Giugno 2008

 

 

A ...Mery... con Amore

 

 

Sono parole su fogli bianchi…

che girano tra una riga e l’altra.

Tra l’intrecciarsi di frasi,

si coglie il pensiero…l’idea…

il sogno di una vita

…la tua vita…

Un crescendo di emozioni,

vivendo con quiete e consapevolezza…

quasi..come una figura da sogno…

fantasticando ad occhi aperti!

 

Sfogliando le pagine

di questo viaggio, incontro

felicità e dolore…

passione…tenerezza…

ma soprattutto..dignità..

questa è la tua forza,

non disperderla mai…

possono bruciarti le ali

per non permetterti  di volare…

ma non... la tua libertà…  di amare…

 

***

... grazie ...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

post n. 47 - 4 Giugno 2008

 

Come la luna nel mare

Inginocchiati davanti a me…

abbassa le tue palpebre

e sfiorami come una farfalla,

io seguirò il tuo volo…

 

Aprirò le tue braccia

toccandoti con il pensiero…

lente lacrime scenderanno

dal cielo, inumidendoti  la pelle.

 

Oh dolce chimera…

lasciati spogliare dai tuoi dolori,

immergiti nel mio piacere…

come fa la luna nel mare

esplodendo di luce.

Saranno ore, o forse

solo attimi

ma il tuo cuore volteggerà  felice.

 

Come sei bella, anche se

cosi stanca…

lascia la tua stanchezza e invadi

la mia voglia di tè !

R

 

 

M A G G I O

post n. 46 - 26 Maggio 2008

 

 

AMARTI

 

 

 

 

post n. 45 - 24 Maggio 2008

         A volte un amore .. va OLTRE ...

 

 ...e scoppia nel cuore e nell'anima e nel corpo ... come un fulmine che illumina il cielo... il cielo dei nostri desideri e sentimenti ed emozioni..

...il cielo del nostro cuore che ora vivrà di questa luce e  mai, mai più... ritornerà a vivere nel  buio...

 

 

No, questo amore non morirà mai... mai... mai...

arriverà alle porte del cielo e anche più in là

arriverà ai confini del cielo e anche più in là.

E se non ci sarà più posto in cielo

va bene anche l'inferno

perchè quando l'amore è vero

l'amore è eterno.

E' come il lampo , non torna più indietro

è il razzo, il fulmine che illumina il cielo...

***

(Lucio Dalla - Le stelle nel sacco)

 

a Te che sei ... semplicemente sei ... sostanza dei sogni miei...

 

 

 

post n. 44 - 17 Maggio 2008

          Momenti...ore...minuti, i nostri  imparagonabili attimi di ... inevitabile follia...

... quando anche nel desiderio c'è poesia ...

 

 

È inevitabile oramai
come uno sbaglio di corsia
questo
groviglio fra di noi
questa tua bocca sulla mia
e le tue mani su di me
sulle mie mani su di te
molto probabile che sia
inevitabile  f o l l i a.

Fammi entrare nel tuo labirinto
voglio perdermi dentro di te
siamo due calamite viventi
tutto il resto del mondo non c’è.

E questo amore ci darà
un’incredibile energia
un varco dove la realtà
sconfina nella fantasia.

E quante notti dormirei
sulla tua dolce prateria
perché ti voglio e tu mi vuoi
inevitabile follia.
Esisto solo io  esisti solo tu
e questo nostro amore
il resto non c’è più.

=====

* RAF *

- Inevitabile follia -

 

 

post n. 43 - 14 Maggio 2008

 

                                                                               

Amo la poesia

perchè quando scrivo so sempre da dove parto,

e non so mai dove arrivo

* Carlo Bordini *

 

E' per questo allora che seguiamo i versi dei poeti:

Piccole segnalazioni, sassolini luminosi che ci indicano la strada.

Dove ci portano? Non lo sappiamo. E' questa la sorpresa, ogni volta che le parole, ancora misteriose, ci danno il benvenuto nella pagina.

                                       www.lisacorva.it                                        

 

 

 

post n. 42 - 7 Maggio 2008

          Non brillo altrove amor mio...

 

 

 

post n. 41 - 2 Maggio 2008

 

I COMPITI ...

 

 

 

... "Sfoglia la tua rosa domattina... amor mio... appena apri gli occhi" ...

 

 

A P R I L E

post n. 40 - 30 Aprile 2008

 

Anche l'erba è più verde

 

 

 

post n. 39 - 29 Aprile 2008
 
          Una strada da percorrere ... insieme...  :)
 
 
 
 
Non esiste una strada
al cui termine
ci attende la felicita'.
 
La  felicita'
e' la strada stessa che percorriamo.
 
* Wayne Dyer *

 

post n. 38 - 23 Aprile 2008

 

    C O N T I N U A ...

 

 

 

 post n. 37 - 20 Aprile 2008
 
 

Tutto è annuncio di te!

Appare il sole radioso, e tu dietro a lui, spero.

Esci fuori in giardino e sei rosa fra le rose,

e sei giglio fra i gigli.

Quando nel ballo ti muovi si muovono le stelle,

insieme e intorno a te.

Notte! E così sarebbe notte!

Tu superi lo splendore soave e seducente della luna.

Seducente e soave sei tu, e fiori,

luna e stelle a te s'inchinano, o sole!

Sole, sii anche per me artefice di giorni radiosi!

Questa è vita, è eternità.

 

* W. Goethe *

 

 

post n. 36 - 14 Aprile 2008

 

                                                                               

Metto la mia speranza nell'acqua

in questa piccola barca del linguaggio

* Nuala Ni Dhomhnaill *

 

 

Perchè è vero, a volte una poesia diventa una piccola barca che lasciamo andare sul fiume: un messaggio d'amore, una richiesta di ascolto...

Ed è anche una piccola preghiera: per noi, che la rileggiamo, cercando consolazione...

                                       www.lisacorva.it                                        

 

immagine : ahermin's deviantART gallery

 

post n. 35 - 9 Aprile 2008

       Ci sono notti.. certe notti che...

 

Ci sono notti che... vorresti non finissero mai... notti di magia ... e di emozioni sublimi ed intime .. notti d'amore e di condivisione... notti che... rimarranno per sempre.

 

noi... persi nel nostro desiderio pieno d'amore ... nel nostro amore pieno di desiderio

sono quegli attimi"densi".."tangibili".."concreti" che non si riescono quasi a descrivere... attimi in cui si VOLA e non esiste più nulla intorno... sono attimi di  puro amore ... intimi ... sono attimi di unione tra due anime e due corpi, le nostre, i nostri.

 

...Certe notti somigliano a un vizio che non voglio smettere, smettere mai.
Certe notti o sei sveglio, o non sarai sveglio mai...

Certe notti ti senti padrone di un posto che tanto di giorno non c'è.
Certe notti se sei fortunato bussi alla porta di chi è
come te.

Quelle notti da farci l'amore fin quando fa male fin quando ce n'è.

Non si può restare soli, certe notti qui

Certe notti qui, certe notti qui... certe notti.....

Non si può restare soli... certe notti qui

* Ligabue *

Fa notte, notte di quelle
di gente fuori con gli occhi a lassù,
di ninne nanne e briganti d'amore...
so che sei sveglia e che mi pensi ancora.

Che notte è,
questa è la notte mia migliore,
se lei ti cade dentro l'anima
non te la togli mai più;
che notte è, di quelle che in Italia voli,
ma come posso non averti qui in una notte così!

Fa notte sul mio dolore
che si apre a fiore e si fa nostalgia,
più di così non ho amato la vita.

C'è un gran respiro, l'amore per te ...

Che notte è,
di quelle che ci fai l'amore
e se il duemila non ne avesse più
immaginarla dovrei... amore...

* Riccardo Fogli *
 

 

 

post n. 34 - 7 Aprile 2008

 

 

Un viaggio... chiamato... Amore                                                                         

 

 

 

 

 

* Sei tu ... anima mia *

***

 

Sei tu che mi ascolti

Sei tu ...che asciughi

la mia malinconia

e dolcemente...svuoti i miei pensieri

nella cecità della notte

 

Sei tu ...che conosci

la mia inquietudine...e l'avvolgi

in frammenti di stelle

 

Vorrei stringerti le mani

per sentirne il calore

                                 e rinchiuderlo…                               

                                                   sotto le ali della notte                       

                                      

Sei tu...che io ascolto

e trovo rifugio quando cerco me stesso...

nei periodi difficili

e quando la notte è cupa

 

Sei tu...che io vorrei

stringere dolcemente

per assorbirne gli spasimi…d’amore

 

Oh anima mia

da dove nasce tutto questo...

da quale conflitto è esploso...

dall'universo maestoso

un granello di luce ha acceso tutto?

 

SEI TU ... SEI TU ANIMA MIA

che m'innalzi oltre i confini

della sfera celeste

e questo viaggio ... lo chiamerò Amore

 

 

SEI TU... SEI TU ANIMA MIA

che io cerco nelle sere di malinconia

quando l'azzurro si tramuta in blu   

e poi in nero, nero della notte

nero della solitudine

nero dei sogni

che diventano rosa

con te,

come un'alba nuova e colorata

densa di profumi

di viole e di rose

 

SEI TU ... CHE IO ATTENDO

e cerco e bramo e invoco

tra gli spasimi del cuore

tra le pieghe dell'anima,

quando esplode il sole in cielo

e il cielo s'ammanta di azzurro.

 

SEI TU ... SEMPLICEMENTE TU

che M'INNALZI oltre i confini della poesia

... e questo viaggio ... lo chiamerò Amore

 

 

* R  & D *

 

 

 

 

 

 

post n. 33 - 4 Aprile 2008

 

 Farfalle  
* Luciferme *

Mia piccola farfalla
che non ti chiedi
perche`sei cosi`bella
lo sai e` triste
un volo e poi piu`niente
mi chiedo a cosa serve
amare un giorno solo


Ti prego non andare
portami con te
non voglio piu`pensare
saro`come te
e io sento gia`spuntare
le mie ali sulle spalle
le mie ali sulle spalle


Farfalle, e vite che si schiudono,che nascono e gia`muoiono e siamo noi
Farfalle e voli che si incrociano ma non c`e`tempo e tu lo sai

E non c`e`tempo per odiare
e per i tuoi perche`
e a che serve mai sparare poi
io sono come te
siamo nati per amare, per soffrire per capire, e dopo un attimo morire

Farfalle che nascono e gia`muoiono che volano senza un perche`e siamo noi
Farfalle e vite che si sfiorano ma non c`e`tempo e tu lo sai, sai ....sai

Farfalle, Farfalle, Farfalle, Farfalle

 
 

amore mio ...portami con te ...ti prego portami con te...

dimmi che sei tu... sei tu la mia farfalla...

sei la mia farfalla ...

amore mio raggiungimi ...non ce la faccio...

R

conosco questa sensazione... che non si può spiegare..

E' quella cosa che ti prende allo stomaco... che ti fa lacrimare gli occhi.. sentire la pancia in subbuglio... ti estranea dal mondo.. ti fa volare.. volare ...

E in quei momenti non c'è più nessuno, ci sei tu e il tuo infinito AMORE che senti dentro e che vorrebbe esplodere ... e esplode quasi in te, dentro te... e non trovi le parole in quei momenti ... ti basta essere lì, e provarli.... non hai bisogno di altro in quei momenti ...  ti basta l'amore... e ti sembra quasi che quegli  attimi  siano  "solidi" "compatti" ... che abbiano  uno  "spessore" ...

 che tu li possa quasi "afferrare"

Dolceluna

 

 

 

I miei nuovi voli di LUGLIO

Seguimi ... anche nei miei precedenti  VOLI  !

VOLI LIBERI -  Gennaio -  Febbraio - Marzo -  2008

VOLI LIBERI - Ottobre -Novembre - Dicembre - 2007

VOLI LIBERI -  Luglio - Agosto - Settembre  -  2007

  VOLI LIBERI  -  Aprile - Maggio - Giugno  - 2007

       VOLI LIBERI - Gennaio - Febbraio - Marzo  - 2007      

  VOLI LIBERI  - Ottobre  - Novembre - Dicembre - 2006

 

Migliori Siti          

 

Se lo desideri, lascia un tuo commento o un tuo pensiero nel mio

 NUOVO  GUESTBOOK

 

D o l c e L u n a

 

INDEX      HOME-MENU      POESIE - DOLCELUNA    H A I K U  GUESTBOOK    PRIMA DI ANDARTENE

 

 

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile