INDEX        HOME-MENU        POESIE - DOLCELUNA       H A I K U     GUESTBOOK  PRIMA DI ANDARTENE

 VOLI LIBERI : Genn-Febb-Marzo-2007 Aprile-Maggio-Giugno- 2007 Luglio-Agosto-Sett-2007   Ott-Nov-Dic-2007 GENNAIO-2008       

 

 

V O L I ... LIBERI   

...Nel cuore e nell'anima di Dolceluna ...   

 2 0 0 6          

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

   

 

Le discese ardite e le risalite... di un cuore e di un'anima... momenti  di ieri o di oggi... emozioni e stati d'animo... questo e altro che voglia trovare sfogo fuori di me lo inserirò in questa pagina, che sarà il mio piccolo viaggio dentro e fuori di me.

Voli liberi ... nei tanti cieli della Luna.

 

 

 

post  n. 1  -  13 ottobre 06    

 

 La musica... amo la musica e tutte le emozioni che mi dà... e quindi non posso che inserire per prima cosa proprio il testo di una canzone... un testo di Renato Zero, poeta e ... sognatore.. come me:), perchè pochi come Renato sanno trasportarti nel sogno... quello che non svanisce all'alba...l'eterno sogno che è sempre presente in ognuno di noi...anche in quelli che pensano di non averlo.

 Per me e per chi la vuole condividere... una canzone per la Luna... la mia ispiratrice :)

 

Ha Tanti Cieli La Luna

Luna dei licantropi  lupi come me  trasformisti abili  se luna piena c’è
luna luna ...se sei lì un amore ha più fortuna
notte tu che notte sei  senza luna.
Luna quanti figli quanti amanti hai  luna tu che vegli su poeti ladri e pescatori
e per quelli come me una luna basterà per fantasticare.
E’ lassù che vanno i segreti  sono li sospesi così  perché qui li avrebbero uccisi la luna li difenderà
E così ha tanti cieli la luna sia Cristiana Buddista o Ebrea
ogni uomo può avere la luna anche se cieco la vedrà .

E nessun sole mai ruffiano finché vuoi  potrà offuscarla. Resta là anemica amica  resta là e il sogno non avrà età
forse non ti si può abitare  ma la tua forza è questa qua
Grazie a te gli occhi si leveranno, ringraziare o pregare chissà, grazie a te quelle ombre cadranno e la favola continuerà...

 

 

 

 

   post  n. 2  -  14 ottobre 

Ho scritto ... qualche tempo fa... in uno di quei momenti un cui sono le discese... a prevalere :

Neri cristalli lucenti si affollano nei miei occhi,
e lunghi pugnali appuntiti mi perforano l'anima,
in questo istante senza fine.
Si ferma il mondo, si ferma il tempo, e io con loro.
Rimango in apnea, con il cuore che sobbalza,
con la nausea perenne di questo stato tormentoso,
e mi inchino al volere di chi, più forte di me,
ha in mano la mia vita.

 

 

 

 

 

ma qualche volta... ci sono anche le risalite... :

Mi si strugge il cuore al solo tuo pensiero
e al ricordo di quello che fu il nostro amore.
Mi si strugge il cuore se guardandomi attorno
inciampo nella tua assenza...
Ma mi si strugge il cuore ancora di più,
amore mio,
se penso alla tua voce sommessa...
e ai profumati fiori che stamane 
hai raccolto per me...

 

 

  post n. 3 -  17 ottobre 

 

 Quando mi sento così...

Quando mi sento così... come mi sento oggi.. come mi  sentivo ieri... e come tanti altri giorni come ieri... Quando mi sento così è come essere dentro un  buco nero del quale non vedi l'uscita, è non avere più nessuna volontà di agire o di fare, e vorrei solo poter scomparire... e non vedere più nessuno o meglio... non essere vista più da nessuno... diventare invisibile a tutti visto che lo sono già a me stessa.  Quando mi sento così... in questo stato, è come se una mano, una morsa, una tenaglia prendesse il mio cuore e lo stritolasse fino a farlo scoppiare... e sento una nausea perenne che è la sola mia compagnia, e mi meraviglio di avere ancora lacrime da versare... visto che penso di averle versate tutte e invece mi ritrovo ancora gli occhi trafitti e ingombri di acqua salata che sgorga come un rubinetto rotto. Quando mi sento così... tutto mi scivola addosso ma tutto mi pesa sullo stomaco e sul cuore come un macigno... E se mi aggrappo... è solo un vetro e le mie mani non fanno nessuna presa... e ricado inevitabilmente...

Mi scuso per l'amaro sfogo... ma l'alternativa è sbattere la testa contro un muro!

 

 

 

  post n. 4  -  18 ottobre

 Ci sono doni giusti che arrivano al momento giusto...    

 di Christina Aguilera  :  Voice Within  - Una voce dentro -

:: SE VUOI VEDERE IL VIDEO della canzone CLICCA QUI e CERCA il titolo: VOICE WITHIN ::
 

Giovane ragazza, non piangere
sarò proprio qui quando
il mondo comincerà a crollarti addosso
giovane ragazza, va tutto bene
le tue lacrime saranno asciugate
presto sarai libera di volare

Quando sei al sicuro nella tua stanza
sei portata a sognare un posto dove
niente è più difficile di quel che sembra
Nessuno vuole mai o si occupa di spiegare

Della vita dolorosa che puó portare
e cosa vuol dire quando non c'e nessun altro guarda dentro te stessa


come se fossi il tuo più vecchio amico
abbi fede della voce che c'è dentro
dopo troverai la forza
che ti guiderà per la via
se tu imparerai a credere
a quella voce dentro

Giovane ragazza, non nasconderti
non cambierai mai se
tu scappi da ogni cosa
giovane ragazza, tieni duro
e presto vedrai il tuo giorno illuminato

Ora in un mondo dove l'innocenza
é velocemente richiesta

 


E' cosi difficile stare per terra
quando hai cosí paura
Nessuno ti allunga una mano
che stringerai
Quando sei persa fuori
guarda dentro la tua anima

La vita è un viaggio
ti porta ovunque tu decida di andare
finchè imparerai, troverai tutto
quello che avrai mai bisogno di sapere
lo farai lo farai
Basta che non abbandoni te stessa
Nessuno ti puó fermare
Tu sai che sto parlando a te

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

  post n. 5 - 20 ottobre

 COSA C'è  Di MEGLIO...             

Non c'è niente di meglio, di più reale, di significativo, di emozionante, di bello, di meraviglioso dell'amore, quale che ne sia il tempo che abbiamo ricevuto in dono per viverlo, quale che ne sia lo spazio che l'ha contenuto affinché si materializzasse.
Nulla di una vita, di qualsiasi vita, resta se non che si è amato.

L'Amore è il sogno più grande. La sua grandezza è nell'essere, nell'esistere, nel risplendere, e non quando, dove e per quanto
.


 

    post n. 6 - 22 ottobre

 

 UN ARCOBALENO  IN FONDO AL CUORE

Triste giornata d'autunno, grigia e incolore... come l'anima quando non vola, come un cuore quando non riesce più a sognare...
Ma quando guardi bene in fondo a te e vedi l'arcobaleno anche nel buio più profondo... se riesci a scorgerlo e a farlo riemergere in superficie.. allora anche il grigio assume i toni caldi di una giornata di sole, i toni caldi dell'amore.  Ma quanta forza ci vuole però !!!

 

 

 

 

 
  post n. 7 - 24 ottobre

 NON SEI SOLA...         

Alcune volte mi sento proprio così... piccina piccina, sola soletta, per esempio quando  accoccolata sul mio divanetto bordò lascio scorrere a briglia sciolta i miei pensieri...

E a volte... in questi momenti di solitudine... una voce dentro me mi dice:  "Nulla è vuoto e solitario finché tu ci sei, sei viva, e puoi illuminare il tuo piccolo angolo di vita con il tuo cuore, con il tuo amore, con la tua gentilezza, con un tuo sorriso, e con il mio amore nel tuo cuore."     Asciugo così col dorso della mano i miei occhi... e riprendo speranza e coraggio...

 


 

    post n. 8 - 25 ottobre

 IL PANE DELL'ANIMA E' L'AMORE  -  (Osho)     

I momenti della vita

La vita non è un viaggio. Non è una meta. E' un processo. Arrivate passo per passo.
E se ogni passo è meraviglioso, se ogni passo è magico, lo sarà anche la vita.
E non sarete mai di quelli che arrivano in punto di morte senza aver vissuto.
Perché non vi sarete mai lasciati sfuggire nulla. Non guardare al di sopra delle spalle degli altri.
Guardateli negli occhi. Non parlate ai vostri figli. Prendete i loro visi tra le mani e parlare con loro.
Non fate l'amore con un corpo, fate l'amore con una persona. E fatelo ora.
Perché questo momento non durerà in eterno. Sparirà in fretta e non tornerà mai piu'.
Tanti di noi passano la vita a piangere sui momenti passati.
Troppo tardi!  Ma c'è un milione di momenti che devono ancora venire.


                                                                                

 
 

post  n. 9  -  26 ottobre 06   

 

TI PENSO ... E TI SENTO...

Ti penso...   nei gesti quotidiani
che scandiscono il tempo,
ti penso...   tra la veglia ed il sonno
che preannuncia un nuovo giorno,
ti penso...   mentre parlo con altri
e dalla mia bocca escono solo parole.

Ti sento...   quando nei miei occhi
vedo riflesso il tuo blu,
ti sento...   tra il cuore e l'anima scendere
come scendono gli angeli, e dimorarvi,
ti sento...   nel mio corpo di donna
che si completa con te, e a te si dona.

 

 

La bellezza che profuma queste parole,
Che nacque dal cuore dell'Amore
Perché un cuore nascendo la cogliesse
E la donasse ad un altro cuore
Affinché l'Amore ritrovasse Se stesso
Nell'eterno battito della vita
Colto appena dal frangersi delle parole
Come le infinite onde di un mare eterno...


 

  post  n. 10  -  27 ottobre 06   

QUANDO LA POESIA SI RINCORRE...

 

 

 

Come le infinite onde di un mare eterno
che con il loro dolce infrangersi
lambiscono cuori e leniscono ferite,
affinchè un sogno ritorni a sognare
e due ali si donino a due ali,
così che l'amore li porti ancora in alto
a ridisegnare cieli mattutini
e giochi di luna che rischiarano la notte...

...E giochi di luna che rischiarano la notte
Sono i riflessi argentati che non vediamo
Ma che illuminano i nostri cuori
Anche se le notti sono buie
E l'aria notturna fredda.
L'amore canta
Anche senza voce...

 

 

...Anche senza voce
io canterò a te,
di un canto di primavera
e di colori d'autunno
e di gioiosi fiocchi di neve
che ci coglieranno ancora insieme
a scaldare l'aria fredda della notte,
là dove l'amore sarà l'unico calore...

 

 

 

 

  post  n. 11  -  28 ottobre 06   

 

Nel mare infinito della vita
Io sono una goccia
 Senza colore né forma
Ma l'acqua che è in me
 È la stessa fuori di me.
 E quest' acqua è sempre e solo amore,
 E mi darà la forza dello stesso mare
 E delle sue infinite onde,
Appena non penserò più
Che sono solo una piccola goccia.

 

 

 

DUE PICCOLE

 

     

GOCCE

 

...Appena non penserò più
che sono sola una piccola goccia
io sarò la forza del mare
e la schiuma del suo agitarsi,


e navi mi solcheranno
e venti mi accarezzeranno,
e l'amore del grande tutto  sarà con me,
piccola goccia di un mare eterno.

 
 

post  n. 12  -  30 ottobre 06   

 

 I SOGNI SONO COME LE  STELLE...   ^*^

 

I sogni sono belli perchè sono proprio come le stelle, lucenti e luminosi, lontani... ma sempre presenti, sono quelli che hanno illuminato, e che continuano, ad illuminare il firmamento della nostra anima.

E così come i sogni che abbiamo vissuto sono sempre presenti e vivi, anche l'amore che abbiamo dato, rimane sempre nel cuore, e nessun tempo e nessuna distanza può cancellarlo. L'amore dato è amore donato, e non c'è dono più bello e più prezioso... da conservare per sempre, nell'anima, null'altro conta...
 

 

 

 

 

 

 
    post  n. 13  -  31 ottobre 06   

 

   ANCORA POESIA CHE SI RINCORRE...  dal post n.10

 

Là dove l'amore sarà l'unico calore,
Non esisterà il freddo della separazione,
Non esisterà il ricordo delle ferite,
Non permarrà il senso della mancanza.
Là dove l'amore sarà l'unico residuo di una vita,
La vita sarà l'unico residuo dell'amore:
Nessuno più da amare per sentir l'amore...


 


 

...Nessuno più da amare per sentir l'amore
nessuno più da scordare per non soffrire.
Là dove l'amore sarà l'unico calore
l'amore ci avvolgerà come un cielo d'estate,
e senza catene che ci àncorano al suolo
noi libereremo le nostre anime,
noi saremo una sola anima, l'anima dell'amore.

 

 

Noi saremo una sola anima: l'anima dell'amore,
Perché la sola anima è l'amore che ci anima.
E non andiamo mai in nessun luogo
Se non abbiamo amato e amiamo.
E torniamo a girare in tondo
Come  in  girone  infernale
Finchè un giorno ancora
Di nuovo bambini
Siamo amore.

 
   

N O V E M B R E

   
  post  n. 14  -  1 novembre 06   

 

  SEMPRE NEL CUORE...

Sono qui, sempre, nel tuo cuore come tu nel mio, e di chiunque ama...
L'amore è amore e vuole vivere e viverci.
Siamo soltanto noi stessi che ad esso ci apriamo o ad esso ci chiudiamo.
Ci apriamo quando viviamo impavidi nel presente,
ci chiudiamo quando torniamo indietro a rovistare nella memoria per sentirci sicuri,
o ci afferriamo all'ansia del futuro per la paura di non poter avere ciò che invece siamo.
E così, quando corteggiamo il passato o corriamo nel futuro, perdiamo il presente, l'unico momento vivente in cui possiamo vivere a amare.

Siamo esseri umani, preda di pensieri e sentimenti di mancanza e di paura, ma quando non si sa come e perché qualcosa fuori o dentro di noi c'illumina, allora vediamo dove siamo e sentiamo che siamo vivi e soltanto chi è vivo può amare. Mentre è chi è già morto che ha bisogno d'amore, perché non può più provare, esprimere amore.

 

 

 
  post  n. 15  -  2 novembre 06   

 

 LE PICCOLE GOCCE CONTINUANO... dal post n. 11

 

Piccola goccia di un mare eterno
Piange lacrime salate dal suo stesso mare
Temendo di annegare
Fra infinite gocce estranee, fredde e sconosciute.
Piccola goccia di un mare eterno
Aspetta di scomparire
E non sa che il suo volere è la sua morte
E il suo morire il suo essere il mare eterno.

 

 

 

E il suo morire il suo essere il mare eterno,
un mare eterno gonfio d'amore,
fonte di vita per ogni piccola goccia,
che piccola più non si sentirà
e che sola più non piangerà,
ma dal sale sarà nutrita e curata
e nel mare e del mare lei vivrà.
 

 

 

 
 

post  n. 16  -  9 novembre 06   

 

Ti mando un lungo bacio
che copra i miei silenzi,
perchè di silenzi l'amor non è fatto
ma di essi anche vive
e di gesti del cuore,
perchè nei silenzi l'amor non si perde
ma s'ode forte la sua voce
come canto di ruscelli al cuore.

Come canto di ruscelli al cuore e risa di bimbi in gioco,
L'amore lieve e vivace danza in Cielo come in Terra.
Solo i sordi non lo sentono e i ciechi non lo vedono;
Ma non c'è sordo se non chi ascolta solo le sue proprie parole
E cieco se non chi vuol vedere solo i suoi propri confini.

 

 

 

 

COME CANTO DI RUSCELLI...

 

 

 

 
  post  n. 17  -  10 novembre 06   

 

 

 

La tua dolcezza è sempre la mia
là dove il cuore non è mai andato via,
e forte resiste ai cambiamenti
e ad essi si adegua seguendo i suoi venti,
perchè l'amore non sia mai vano
ma un dolce tepore sulla tua mano,
sulla tua mano e sulla mia
che unite insieme percorreranno la stessa via.

Unite insieme percorreranno la stessa via,
Di un'anima che sa d'essere tua e mia,
Le figure del divino sogno d'Amore,
Che in Sé è unico inconcepibile colore,
Che vede nei cuori oltre i paraventi
Della paura umana dei cambiamenti.
 

 

 

 
  post  n. 18  -  13 novembre 06   

 DALL' AL DI LA'  DELLA  PAURA !              

La libertà non sta nella fuga dal mondo o nel rifugiarsi nelle illusioni e nello stordimento emotivo: la paura ci stanerà sempre e sempre ci torturerà con i suoi infiniti scenari di abbandono, solitudine, sofferenza e morte. La libertà sta nell'osservare se stessi, le proprie trappole, le proprie reazioni condizionate e condizionanti, le proprie convinzioni limitanti, le proprie illusioni, e guardarle a fondo per scoprire la prigione che ci siamo inavvertitamente costruiti attorno e che ci soffoca e che semplicemente ci conduce alla morte come cavie da laboratorio, inconsapevoli e inermi.

Possiamo vivere soltanto secondo un'unica alternativa: schiavi della paura o liberi nell'amore.     Dal punto di vista della paura non esistono e non esisteranno mai garanzie sufficienti per poter sentirci al sicuro; dal punto di vista dell'amore le garanzie non sono affatto necessarie.

 


 

 
  post  n. 19  -  15 novembre 06   

 

 CITAZIONE :

 Considerate la vita come i colori dell'arcobaleno. Voi percorrete l'intero spettro ogni giorno. Quando tutto è stato  detto e fatto, la vita relativa non può essere altro che i colori della vita. Quindi, qualcuno è arancione, mentre voi siete blu. Il vostro terreno d'incontro comune è il colore. Senza tener conto delle variazioni, voi siete uguali.  L'Essere  è Essere. Non potete separarvene. Non potete diventare altro che Essere.

 
Pastelli di colore si fondono nel vostro cuore.

 L'amore è il riconoscimento della bellezza. Persino il grigio ha una sua bellezza.

 Non è necessario che tutti siano di un giallo brillante. Tutti possono essere quello che sono.

*Heavenletters*

 

 

 
 

post  n. 20  -  17 novembre 06   

 

 ANIME GEMELLE

Essere e sentirsi anime gemelle è "essere"  indiscutibilmente e inevitabilmente uno nell'altro, avere lo stesso "sentire" sensibile, "percepirsi" al di là di ogni distanza, perchè si è ricolmi d'amore, perchè ci si ritrova "nel profondo dell'anima".

 E quando questo avviene si percorrono insieme tutte le vie, anche quelle dei cambiamenti che sopraggiungono e sembrano ostacolare il nostro comune percorso. In questo modo si è sempre insieme, uniti anche se i nostri "mondi" sembrano galassie lontane, perchè alla fine fanno parte unicamente e solamente di un  unico universo, di un unico disegno, che è l'Amore.

Noi siamo la neve, siamo la pioggia, siamo il mare e siamo l'arcobaleno... insieme non siamo più singole gocce, singoli fiocchi, singoli colori, siamo "l'insieme", siamo Uno ,siamo Uniti. Siamo: Anime Gemelle.

 

 

 

 
 

post  n. 21  -  17 novembre 06   

 NEL SILENZIO DELL'AMORE...LE PAROLE SONO SIMBOLI...       

 

Ciò che esiste nel nostro cuore è già, da sempre, perché l'amore ci ha dato vita e nell'amore siamo cresciuti e ci riconosciamo, prima ancora di poter dire "ti amo".
Non ci sono ragioni per l'amore, non c'è bisogno di parole che lo descrivano, che lo spieghino, che lo rivelino, che lo illustrino.

Eppure, avendo soltanto le parole per comunicare principalmente, noi possiamo usarle semplicemente come simboli dell'amore stesso, come messaggi che non dicono nulla più che l'amore c'è e noi in esso e per esso, come simboli di un'unica essenza, come suoni il cui reale significato è nell'intenzione e nella realtà dei cuori che sono già uniti prima e al di là delle parole e che si servono delle parole soltanto per cantare l'amore e per sentirlo ancora più intensamente nel silenzio che, fra una parola e l'altra, lo contiene illimitatamente.

 

 

 
  post  n. 22  -  21 novembre 06   

 

NOI SIAMO IL MARE, NOI SIAMO IL CIELO,   NOI SIAMO INSIEME UNA SOLA COSA.
 

 

 

 
 

post  n. 23  -  23 novembre 06   

 

Un bacio grande

oltre le cime ed oltre i venti,
è quello che il mio cuore ti dona,

e ti porterà il sale dei miei occhi
e farà fiorire con quest' acqua un fiore
così che primavera rinasca,

e un cuore si ricolmi
e trabocchi ancora di più
di questo amore puro.

 

 

 
  post  n. 24 -  29 novembre 06   

 

K. Gibran

Esiste qualcosa di più grande e più puro
rispetto a ciò che la bocca pronuncia.

Il silenzio illumina l'anima,
sussurra ai cuori e li unisce.

 


 

 

 

 

 
 

D I C E M B R E

 
  post  n. 25 -  7 dicembre 06   

 

 OCCHI - ZUCCHERO - DALL'ALBUM : FLY

 

  Ci sono occhi.. che non si dimenticheranno mai... occhi che ti entrano nel cuore, per sempre.

 

Poi, ho visto gli occhi tuoi
Rotolando verso casa
Chiamare i miei ...

Poi, ho visto gli occhi suoi
Come grano in mano al vento
Son ciliegie del mio pianto

Quando scende
La tristezza
E invade gli occhi

Come vorrei...
Come sei bella
Flying away
Tu scendi da una stella
Flying away
Cosi’ talmente bella ...

 

 

 
  post  n. 26 -  15 dicembre 06   

 

  NOTE DI NOTTE PER  UNA....  NOTTE DI NOTE... E DI EMOZIONI !   GRAZIE CLAUDIO !

 

 Notte magica ieri sera al DachForum di Assago, per la terza e ultima tappa milanese del tour di Claudio Baglioni.  Una serata di emozioni concrete e tangibili, di calore di migliaia di persone accomunate dall'amore per la voce e per la musica e per la poesia di Claudio, tanti cuori uniti insieme in uno solo, il suo!  E i colori e le luci e i suoni e le note... hanno creato un'atmosfera unica come solo lui sa creare. Ho cantato insieme a lui e a tutti quanti le moltissime canzoni che ha presentato, una carrellata nel suo interminabile repertorio, un tuffo in ricordi che al suono della sua voce rispuntavano fuori prepotenti, facendoti sussultare il cuore...

Quante emozioni sa suscitare la musica! In quei momenti, se ti lasci andare... ti ritagli un pezzo di sogno solo per te, fuori dalla realtà quotidiana, e ti ritrovi a condividere lo stesso sogno con migliaia di persone, che, come te, sanno vivere ancora di emozioni e SANNO ANCORA SOGNARE!

IO C'ERO IERI SERA, ERO LI', CON TE , E ANCHE CON CHI NON ERA FISICAMENTE LI' MA ERA COMUNQUE BEN PRESENTE NEL MIO CUORE,  ERO LI' A RESPIRARE POESIA E AMORE, PERCHE' AMORE TRASPARIVA DA QUELLE NOTE,  UN AMORE CHE CON LA SUA MAGIA CI HA FATTO SENTIRE, TUTTI INSIEME, UNA SOLA PERSONA, UN SOLO IMMENSO CUORE.

 GRAZIE CLAUDIO PER LE BELLISSIME POESIE IN MUSICA CHE CI REGALI, PER LE STRARIPANTI SENSAZIONI CHE CI FAI PROVARE OGNI VOLTA!

Per voi, una per tutte : Mai più come te 

 

   

 

 

 
  post  n. 27 -  21 dicembre 06   

 

          SEMPRE FERMI SUL CUORE  

 

Coloro che hanno conosciuto l'Amore
Sempre sono fermi sul cuore dell'altro
Così che quel cuore batta nel proprio
E il proprio sappia di battere.

                         

E il proprio sappia di battere
perchè dall'altro cuore sospinto,
e un girotondo di cuori si compia
in un battito senza fine e senza tempo.

                              

In un battito senza fine e senza tempo
Ritroviamo in un eterno inizio
L'inizio di ogni inizio e fine
Che è l'Amore in cui nascemmo.

 

 

 

 

 
  post  n. 28 -  22 dicembre 06   

 

 OGGI, 22 dicembre, NON POTEVO NON POSTARE QUESTA DELICATA E SUGGESTIVA STORIA D'AMORE !

 

22 DICEMBRE    - Riccardo Fogli- 

Una sera di dicembre nel centro di Milano,
quanti uomini in rosso e bambini davanti alle vetrine,
tra uno sguardo profondo e il respiro che diventa fumo lui si innamorò;

lei se ne accorse dagli occhi e azzardò un sorriso,
scivolarono sempre più stretti nel mare delle strade piene,
col Natale che arriva di corsa è un gioco del destino incontrarsi qui,
non mi è successo mai di sentirmi così:

lui le labbra alle sue labbra avvicinò,
si spensero le vie
e in un istante appena la strada si vuotò.

Amore, amore, amore devi pensare a te,
lui le disse cercando i suoi occhi, devi pensare a te
e nel lento passare di un tram le parlò di coraggio
poi le prese le mani un po' fredde, le scaldò tra le sue.

Camminare, parlare, dimenticare il tempo,
nei cappotti abbracciati volare nel sole di isole lontane;
si voltò con lo sguardo smarrito
disse: non lo so,  se sia giusto o no;
porto insieme a me troppi anni non miei
con un uomo che non ride o piange mai,
che ne sarà di lui, lui senza di me,
che ne sarà di noi.

Amore, amore, amore devi pensare a te,
lui le disse afferrandole un braccio, devi pensare a te
e nel caldo vociare di un bar lei parlò di contatto
di qualcosa di forte che sento e che mi fa paura.

Amore, amore, amore ferma questo attimo
tienilo con te e non scordarlo.

Ventidue dicembre nel centro di Milano,
che Milano è già tutta in casa, aspetta Natale e un po' di sole,
lei salì sopra un taxi...
io la vedo ancora ... mentre se ne va.

  CLICCA QUI :  22 Dicembre SE VUOI VEDERE LA PAGINA ORIGINALE CONTENUTA IN QUESTO SITO

 

 

 
  post  n. 29 -  27 dicembre 06   

 

 NESSUNA DIVISIONE  NELL' AMORE                                "Tu sei in me" è sempre vero e sempre vivo.
                                                                                                        Come è sempre vero e vivo il mio essere in te.

 

Non sono mai i modi e i colori che creano le divisioni, ma il considerare tali le differenze.
E le differenze sono sempre arricchimento per se stesse oltre che per il loro sommarsi: parti di un tutto che si rivela sempre più della loro somma.
In questa realtà noi siamo cellule dell'Amore, di un amore di cui ognuno è un colore e un sapore, ma mai ognuno è il solo colore o il solo sapore.

...In questo noi siamo indissolubilmente uno nell'altro, uno E' l'altro, siamo lo stesso unico cuore che batte insieme, e nessuna distanza, nessun cambiamento, nessuna apparente diversità sopraggiunta riuscirà a dividere i nostri cuori, a separarci dall' Amore.

*^*^*^*^*^*

"Può forse una distanza materiale separarci davvero da chi amiamo? Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già?..."  

::  Richard Bach  : Nessun luogo è lontano ::


 

 

 
 
post  n. 30 -  30 dicembre 06   
 
 
   BUONA FORTUNA !
 
Per un piatto di allegria
per una nuova compagnia,
   per te...
buona fortuna  per un anno in piu'
per quello che vuoi tu...
per le notti piene di idee  e di dolci malinconie...

buona fortuna  che non basta mai,  per te che te ne vai...
buona fortuna  per un' altra eta'
per quello che verra'...

buona fortuna  che non basta mai  a te che te ne vai...
per un bacio dato via
per un amore chiuso,   per un addio...

buona fortuna per quel po' di me che porterai con te...
per le storie perse qua e là,  per la vita che se ne va...
buona fortuna  che non basta mai  a te che te ne vai...
per te  che te ne vai...
per te...  per te che te ne vai".

Claudio Baglioni

 

 

 Un  addio all'anno che se ne va, ai dolori che ha portato, agli amori finiti, alle ore di attesa, alle incomprensioni...agli scoramenti... ai pianti, alle malinconie...

 Un ringraziamento, all'anno che se ne va... per le gioie donate, per gli amori scoppiati all'improvviso,  per gli amori mai finiti,  per gli amori lontani,  per gli amori che ritornano,  per quelli che rimangono  sempre nel cuore,   per i cuori che nonostante tutto sono sempre uniti e uno nell'altro...

 E un augurio, per l'anno che verrà... di portarci le stesse cose...ma di "ricordarsi di non dimenticarsi", di portarci ancora e ancora e ancora TANTO TANTO AMORE, CHE NON BASTA MAI !!!

 

A me, a te, a noi, a voi, sinceramente,  dal mio cuore :   BUONA FORTUNA !

 

 * SEMPRE NEL CUORE *

 

 

 
 
 

 

I miei nuovi Voli ...!

Aprile 2008

Gennaio -  Febbraio - Marzo 2008 

 

  VOLI LIBERI-Ottobre-Novembre-Dicembre-2007

VOLI LIBERI -Luglio-Agosto-Settembre-2007

VOLI LIBERI -Aprile-Maggio-Giugno -2007

VOLI LIBERI-Gennaio-Febbraio-Marzo-2007   

 

Se lo desideri, lascia un tuo commento o un tuo pensiero nel mio

Nuovo GUESTBOOK

 

Migliori Siti          

 

 

INDEX        HOME-MENU        POESIE - DOLCELUNA    H A I K U    GUESTBOOK   PRIMA DI ANDARTENE

 

 

 
 

 

D o l c e L u n a

Spazio e tempo sono sempre altrove quando l'amore è ora - Dolceluna -

 

 

 

 

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile