Le braccia al collo

 

Arrivavo correndo...

le balze della mia gonna bianca danzavano

sospinte dalle mie gambe ...nervose e accaldate,

seguivano il ritmo del mio cuore

del suo battito che accellerava

ad ogni mio passo...

E la tua voce che mi guidava, dove eri tu,

e un turbinýo di pensieri nella mia mente

che si fondevano in uno solo:

Ŕ ora ... Ŕ qui ...

Tutto si compie, oggi,

ogni sogno ora non sarÓ pi¨ sogno

ora saltiamo il fosso...

ora Ŕ realtÓ.

 

Ecco, da lontano... sei tu...

un tuo cenno

un tuo sorriso timido,

accellero...

quasi corro da te

... un attimo infinito...

impercettibile titubanza

e finalmente, le mie braccia al collo...

finalmente! le mie braccia al collo!

... e le tue braccia che mi cingono la schiena ...

 

Ecco... Ŕ sciolto ogni timore,

tutto... tutto in un abbraccio...

 

 

ę Dolceluna

16 Luglio 2008

 

    

Migliori Siti          

 

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile