QUEL CHE RIMANE

 
Come mi ricorderò di te?
forse come di un impossibile amore
o come di un caro, caro amico
o forse come di una splendida pazzia.
 
Cosa sopravviverà di te?
Forse la tua tenerezza
o la dolcezza della tua voce
o forse la passione del tuo amore,
quell'amore che mi aveva ridato la vita.
 
Ma cosa rimane di te?
Certamente il tuo ricordo
che nessuno mai mi strapperà dal cuore,
e anche quelle piccole e forse grandi gioie
che abbiamo condiviso,
 
e la poesia,
e le nostre anime in una
e quel tonfo nel petto
e il sapore della tua bocca
e i tuoi occhi nei miei a cercare amore,
e il dolore
l' incredulità
e l'attesa
e la speranza, la speranza, la speranza...
 
 
© Dolceluna
2000